• Ita
  • ENG
  • Home
  • Chi siamo
  • Forum
  • Gallery
  • NKGC Contest
  • Login
  • Registrati

  • NKGC è su FACEBOOK
    Stai visualizzando il vecchio portale che non è più attivo.
    ----------
    NKGC si trova su FACEBOOK
    a questi link:
    ----------
    Gruppo NKGC su Facebook

    Pagina NKGC su Facebook
    Pagine: [1]   Vai Giù
    Stampa
    Autore Topic: Come chiudere un lato di un pezzo lasciando un lieve sottosquadro?  (Letto 3378 volte)
    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « il: 28 Febbraio 2014, 17:59:42 »





    Ciao!
    Sto facendo una certa cosa ma non mi piace per niente come sta venendo e allora mi sono detto: come farebbero "loro"?
    E "loro" siete voi.

    Volevo farci un disegnino ma non ho voglia e perciò chiedo a parole.

    Immaginatevi un pezzo di un modellino a forma di scatola (sto semplificando). Ma alla scatola manca un lato, la faccia superiore per esempio.
    Voglio chiudere la scatola con un foglio di plasticard tagliato a misura per entrare nel foto esattamente.
    Ma il foto è profondo e quindi il foglio di plasticard cadrebbe sul fondo. Perciò devo fare un gradino all'interno della scatola in modo che il foglio di plasticard entri nel buco ma non cada dentro.
    Voglio anche che il foglio non sia a filo con gli altri lati. Bensì che scenda giusto un millimetro lasciando un piccolo gradino tutto attorno a se dovuto agli altri lati della scatola. Un sottosquadro insomma.

    Per fare il gradino all'interno del buco ho provato a incollarci entro delle striscette di plastica 1mm*1mm in verticale, una per lato ma a causa della colla e del fatto che le striscette non le ho tagliate a misura pensando di tagliarle una volta incollate ho rovinato un po quella che sarà la cornicetta sporgente del sottosquadro.

    Voi come fareste a fare il gradino che serve a non far sprofondare il lato nel buco?

    Per capirci il pezzo è uno di quei pezzi bandai fatti a risparmio che sono scolpiti su tutti i lati tranne l'ultimo che è cavo, come il sotto dei piedi dei gundam, come l'interno delle protezioni del gonnellino e simili.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Alb
    Maker
    Amministratore
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 3220



    WWW
    « Risposta #1 il: 28 Febbraio 2014, 19:47:15 »





    Se ho capito bene la spiegazione, beh, avrei usato il metodo che hai usato tu: almeno 4 striscette incollate ai 4 vertici. Però le avrei tagliate tutte uguali ed incollate per bene, senza rovinare niente!  Occhiolino

    Il pezzo reale di cui parli però non lo conosco e magari la scatola è una semplificazione eccessiva.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Ciao,
    Alberto
    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « Risposta #2 il: 28 Febbraio 2014, 20:19:47 »





    In realtà sono 3 fori di forme diverse una accanto all'altra ma il principio è lo stesso della scatola.
    Quindi la mia stupidata è stata attaccare le strisce alla buona e rifilarle dopo  con la colla che ha squagliato un po' troppo.
    Ma tu i gradini come li avresti fatti? Con striscette messe in verticale o in orizzontale...mi sa che ho fatto una idiozia mettendole in verticale.

    Aspetta che provo a fare un disegno...Allegato!

    Tu avresti fatto lo stesso ma tagliando i bastoncini precisi?

    http://img835.imageshack.us/img835/4572/ljy2.jpg
    Come chiudere un lato di un pezzo lasciando un lieve sottosquadro?

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Alb
    Maker
    Amministratore
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 3220



    WWW
    « Risposta #3 il: 28 Febbraio 2014, 21:02:32 »





    Si, esatto, avrei fatto lo stesso, ma prendendo bene le misure e tagliando con precisione i profilati prima di incollarli.

    Se hai modo di tracciare un riferimento preciso, ad esempio con la punta di un calibro ventesimale (sai come fare, vero?), puoi anche provare ad incollarli in orizzontale. Adagi il profilato vicino all'incisione fatta col calibro e lo tieni in posizione con una pinza di qualche tipo. Poi un paio di gocce di colla superfluida e via.

    La scelta del metodo dipende anche dalle dimensioni dei pezzi. Per pezzi piccoli magari il primo metodo è di più semplice attuazione.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Ciao,
    Alberto
    Ido
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 416



    « Risposta #4 il: 01 Marzo 2014, 01:25:36 »





    Quoto Alb. Addirittura, se la scatola è davvero piccola potresti incollare dei fogli di plasticard nelle pareti interne della misura a cui vuoi il pannello di chiusura meno il suo spessore. Credo che una superficie maggiore permetta di usare meno colla concentrata in un punto solo evitando spiacevoli inconvenienti... Non so. Se mi sono spiegato bene... crazy

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    ...3° principio della birradinamica: ad ogni birra corrisponde una reazione uguale e contraria che per semplicità chiameremo "rutto"...
    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « Risposta #5 il: 01 Marzo 2014, 11:49:04 »





    Purtroppo vi siete spiegati benissimo!
    Dico purtroppo perchè quel sistema con i bastoncini in verticale fa cagare!
    Li ho staccati tutti e sto ripulendo i bordi squagliati piano piano.
    Ho cominciato a chiudere i buchi usando le strisce in orizzontale e un calibro per abbassarle alla distanza giusta. E' molto più facile.

    Come al solito ho trasformato un lavoro da un'oretta in un lavoro di ore e ore..vabbè...si impara sempre qualcosa di nuovo.

    Non posso usare le pinze per reggere le striscette perchè i buchi sono piccolissimi.
    E perchè non ho pinze per reggere....devo comprarmi qualcosa fatto apposta per il modellismo perchè ho sempre voluto dei morsetti in miniatura. Un giorno li cerco!

    Grazie eh!
    Se il computer non mi abbandona (da due giorni ho problemi) faccio una foto del pezzo finito con i buchi tappati.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    lucio
    Collezionatore di Kits
    *****
    Offline Offline

    Posts: 608


    WWW
    « Risposta #6 il: 01 Marzo 2014, 12:54:14 »





    Io avrei incollato due striscette di plasticard in orizzontale ognuna sul alto più lungo alla distanza giusta dal bordo, facendo una riga a maita, calcolando lo spessore del tappo e quella del bordo da lasciare.
    Decisamente + pratico, di facile realizzazione e di incollaggio, ed a prova di errore, ciao Lucio

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « Risposta #7 il: 01 Marzo 2014, 13:59:55 »





    Si esatto! Era quello il sistema migliore. Ora lo sto facendo in quel modo infatti. imbarazzato

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    biro
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 3266



    « Risposta #8 il: 03 Marzo 2014, 09:17:14 »





    il metodo che hai usato non è sbagliato e si aggiunge a quelli che ti hanno già suggerito e poi il tutto è comunque condizionato dalle dimensioni del pezzo e dalla conformazione interna della scatola (superfici arrotondate nervature di rinforzo ecc.) forse il vero "errore" è stata la poca precisione nell'incollaggio e l'uso di una colla che non lascia possibilità di errore dato che scioglie la plastica forse usando una colla cianoacrilica avresti incontrato meno problemi o comunque avresti potuto correggerli più facilmente.
    A tua consolazione ti posso comunque dire che nel modellismo il detto sbagliando si impara non funzione sempre diciamo che ti permette di fare meno sbagli o essere preparato alla possibilità di sbagliare perché le condizioni sono ogni volta diverse ad ogni modello costruito e da veterano ti dico che ogni volta che riesco a non sbagliare ne rimango sempre sorpreso.  laugh laugh

    ciao biro

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « Risposta #9 il: 03 Marzo 2014, 12:09:51 »





    Quanta verità!
    Aggiungici poi che chi come me fa modellismo di rado riesce persino a scordarsi le cose che impara.
    A volte rivedo vecchi modellini preistorici e non mi ricordo neanche come ho fatto certe cose!

    Però chiedendo e leggendo sul forum mi rimangono più impresse!

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Pagine: [1]   Vai Su
    Stampa
     
    Salta a: