• Ita
  • ENG
  • Home
  • Chi siamo
  • Forum
  • Gallery
  • NKGC Contest
  • Login
  • Registrati

  • NKGC è su FACEBOOK
    Stai visualizzando il vecchio portale che non è più attivo.
    ----------
    NKGC si trova su FACEBOOK
    a questi link:
    ----------
    Gruppo NKGC su Facebook

    Pagina NKGC su Facebook
    Pagine: [1]   Vai Giù
    Stampa
    Autore Topic: Sto cercando scalpelli per incidere solchi rettangolari. Dove trovarli?  (Letto 4222 volte)
    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « il: 16 Luglio 2012, 21:21:46 »





    Spero non siate tutti in vacanza.

    Ciao. Mi capita spesso di dover incidere delle scanalature che abbiano sezione rettangolare.
    Mi spiego. Immaginate di dover incidere nelle pannellature. Se sono sottili basta un ago e lo strumento apposito simile a un ago. Se immaginiamo di ingrandire il profilo di questa incisione vedremmo che è triangolare, perchè l'ago incide in quel modo.

    Ora però immaginate di dover incidere una pannellatura larga 1mm o 2mm. Il fondo di questa incisione deve essere piatto. Ingrandendola di profilo sarebbe una incisione rettangolare. Spero di essermi spiegato.

    Tempo fa vidi su una rivista degli "scalpelli". Erano dei ferri di varie dimensioni prodotti in giappone. Servivano proprio a incidere solchi a sezione rettangolare.
    Sono utilissimi anche per lisciare il fondo di un sottosquadro. Pensate di dover incidere un rettangolo su una superfice che sia anche sottosquadro di mezzo millimetro.
    Sarebbe difficile inciderlo ma mantenere liscia la superficie sottosquadro. Con questi scalpelli raschiando si può.

    Il problema è: Dove li trovo? Qualcuno li ha? Mi sa dire dove comprarli. Se solo sapessi come si chiamano in inglese o italiano potrei trovarli su ghoogle e pian piano trovare un negozio dove comprarli.

    Qualcuno che ha capito di cosa parlo mi aiuta?

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    stephen
    Bazinga !!!
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 2351



    WWW
    « Risposta #1 il: 16 Luglio 2012, 23:35:49 »





    Quelli piu' comuni che avevo comprato anni fa e che sono ancora in commercio sono gli scalpelli della Hasegawa.

    In italia non so se ci sono e mai li cerchero' visto i prezzi che mettono ma su HLJ trovi tutto.

    Ecco alcuni link:

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-19

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-4

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-5

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-6

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-9

    Lo scalpello piu' sottile e' 1mm ma io ne avevo due ed uno l'ho limato di lato facendolo diventare 0,5 e sono ottimi per resina e plastica ed hanno anche la pietra per riaffilarli.

    Ci sono anche altre marche di scalpelli ma sono piu' cari e non ho trovato grosse differenze e gli hasegawa sono quelli che uso sempre.

    Spero ti serva gatto

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    "Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti"
    " Se vuoi imparare qualcosa segui quelli con esperienza e non quelli del tuo livello"
    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « Risposta #2 il: 16 Luglio 2012, 23:57:05 »





    Grazie!
    Già il fatto di aver capito che si chiamano "Chisel" è un enorme passo avanti. Io continuavo a cercare "scalpel".

    Questi sono diversi da quelli che avev o visto io perchè hanno tutti il manico e infatti costano un botto. Io li avevo visti con punte ricambiabili.
    Ora mi metto a cercare in HLJ, forse li trovo se cerco chisel.

    E se non li trovo mi compro due di questi....mamma mia 13euro l'uno + posta e dogana....azz...

    Comunque lo strimento è proprio quello. Oggi dovevo fare delle scanalature da 1mm-1.5mm e con le lame sono impazzito...non ci si riesce proprio.
    Oppure potrei comprare solo quello da 1mm e se devo farne uno più grande uso quello da 1mm per incidere i bordi e poi piano piano raschio al centro..ci metto una vita ma risparmio 13 euro.

    Grazie ancora!

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    stephen
    Bazinga !!!
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 2351



    WWW
    « Risposta #3 il: 17 Luglio 2012, 08:44:35 »





    Io li ho comprati e ti dico che valgono la spesa visto che quello da 3mm, da 1mm ed il modificato da 0,5 li uso da almeno 10 anni e percio' il costo e' dilazionato. Durano parecchio e poi gli puoi di nuovo fare il filo della lama.
    Quelli ad inserti mi sembra costino ancora di piu' ed anche altre marche hanno prezzi maggiori. Ne ho provati anche altri tipi (ho la mania di comprare tutti gli attrezzini possibili  bwhuaaa ) e questi sono i piu' maneggevoli.

    Vai su questi e ti troverai bene, i miei modelli in 1/220 sono stati scolpiti con questi.  gatto

    P.S. quasi dimenticavo , attenzione agli inserti che descrivono come chisel perche' al 90% dei casi sono punte per scalpelli a caldo e per il lavoro che intendi tu non vanno molto bene perche' non sono poi cosi affilati.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    « Ultima modifica: 17 Luglio 2012, 08:51:35 da stephen » Loggato

    "Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti"
    " Se vuoi imparare qualcosa segui quelli con esperienza e non quelli del tuo livello"
    Architetto
    Egg eater
    Contest Team
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 1065


    Quello del tool giusto


    « Risposta #4 il: 17 Luglio 2012, 09:51:26 »





    Stephen ha ragione, l'acquisto si ripaga col tempo perché durano anni  ok. Io li uso anche per ripulire la resina dalle imperfezioni della stampa, trovo che quello tondo tagliato "a fetta di salame" e quello largo con la lama a 45 gradi siamo perfetti (anche) per questo.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « Risposta #5 il: 17 Luglio 2012, 11:58:24 »





    Su HLJ se cerco chisel ne spuntano un mare.
    Il guaio è che non si vede mai la punta! Di solito c'è la foto dell'attrezzo da lontano.
    Solo una foto mostra una di queste punte ma non ho idea di che forma abbiano le altre.
    "A fetta di salame"Che?!? Cioè è tonda? Allora non mi serve io devo fare scanalature rettangolari.
    Voglio cercare dei video dove si vedono bene così capisco come sono fatte. Perchè vendono come chisel anche degli aggeggi che mi ricordano lo strumento tamiya per incidere le pannellature che già ho. Ma quello non è un raschietto, è una lama con una strana forma. Devo stare attento.
    Quindi preferisco fidarmi dell'esperienza di Stephen e prendere quelli hasegawa anche se non so decidermi sulla misura più utile.

    Stephen, quale usi più spesso?
    Tu dici di usarlo anche per scanalature larghe mezzo millimetro ma per una scanalatura così sottile io userei l'incisore della tamiya chè già ho.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    stephen
    Bazinga !!!
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 2351



    WWW
    « Risposta #6 il: 17 Luglio 2012, 14:20:36 »





    Ti diro' che uso principalmente quelli piatti da 3mm e da 1mm e poi mi sono fatto uno da 0,5mm limando il fianco ad uno da 1mm.

    lo 0,5 mi serve per incavi rettangolari piccolissimi o per dettagli strani. Gli altri due li uso per tutto a seconda di cosa devo fare. Quello da 3mm lo uso di piu' per scavi ampi o per togliere il grosso del materiale e quello piccolo per gli angoli.

    Comunque per quello che vuoi fare tu dovrebbero bastare i due piatti da 3 ed 1 e se vuoi rifinire bene gli angoli puoi prendere il V shaped che in molti casi e' un toccasana.

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-9  quello da 3mm

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-6  il V shaped

    http://www.hlj.com/product/HSGTT-4 e questo e' quello da 1mm

    Confermo avendo verificato il mio archiviodi codici.  ok

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    « Ultima modifica: 17 Luglio 2012, 14:23:35 da stephen » Loggato

    "Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti"
    " Se vuoi imparare qualcosa segui quelli con esperienza e non quelli del tuo livello"
    carmelo
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 353



    « Risposta #7 il: 17 Luglio 2012, 14:51:27 »





    Ciao jeeg
    ti do una dritta che ti potrebbe evitare di mandarli a ritirare
    tutti gli scalpelli con varie punte e misure che vanno dalla 5zeri in su li
    puoi trovare dove vendono attrezzature per orafi ed incassatori di pietre preziose in gergo si chiamano unghiette o ferri piatti
    sono adatti per impugnarli nel palmo della mano con vari manici di legno di qualsiasi forma,e non costano troppo.
    Vedi se nelle tue zone esiste un negozio per questo tipo di attrezzatura e vai alla grande.

    Scusa il nome esatto per vederli su internet e' bulino

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    « Ultima modifica: 17 Luglio 2012, 14:53:25 da carmelo » Loggato
    Jeegrobot
    Modellista Completo
    ****
    Offline Offline

    Posts: 425



    « Risposta #8 il: 17 Luglio 2012, 15:13:35 »





    Sguinzaglio i motori di ricerca.
    Dalle mie parti l'arte orafa non esiste ma c'è sempre internet.

    Grazei per i la segnalzione precisa degli Hasegawa.
    In effetti non c'è scritto mai 1mm in quello chiamato "Flat Blade Chisel" , non l'avrei mai trovato.
    Mentre quello da 3mm è molto chiaro.

    Quello V shaped non riesco proprio a capire a cosa serva anche se mi dici che è per gli spigoli. Credo che mi arrangerò all'antica con la lame xacto, per risparmiare quei soldi.

    Aggiungo che "chisel" è la traduzione di "cesello"! Non sapevo cosa fosse un cesello, l'ho sempre sentito nominare nell'espressione "lavorato a cesello" e simili. Ora lo so.
    Anche il bulino è un qualcosa di risentito ma mai visto. Alla fine scoprirò che sono nomi diversi del banale raschietto.

    Mi segno tutto e appena fanno i saldi sui loro kit faccio un ordine.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Pagine: [1]   Vai Su
    Stampa
     
    Salta a: