• Ita
  • ENG
  • Home
  • Chi siamo
  • Forum
  • Gallery
  • NKGC Contest
  • Login
  • Registrati

  • Pagine: [1]   Vai Giù
    Stampa
    Autore Topic: Dragonar D-1  (Letto 1248 volte)
    Yamato
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 1241


    Modellista Operaio


    gabrieleleni1@virgilio.it
    WWW
    « il: 20 Febbraio 2012, 19:25:06 »





    Altro ennesimo modello lasciato a metà...
    E finalmente l'ho finito  Sorriso
    Vi lascio alle immagini
    Gabriele

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Zeta
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 5004



    « Risposta #1 il: 20 Febbraio 2012, 20:41:04 »





    Ecco ... questo non lo conoscevo  Che?!?
    E' carino sia il modello che la colorazione. Mi piace molto l'insieme delle sfumature del bianco, con quel tocco rosso e blu che ravviva l'insieme. Forse ... solo il blu dello scudo così  a chiazze (perdonami la definizione) non mi convince molto. Al contrario le sfumature di rosso sulla testa e il giallo sul petto sono molto ben realizzate.

    Una domanda, sbaglio o hai fatto uno o più lavaggi con gli olii ?

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    riccardo
    Tenutario del Culto del Bondo
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 3185


    Name's Ash, Housewares


    http://www.facebook.com/p
    « Risposta #2 il: 20 Febbraio 2012, 20:49:33 »





    Ma un tempo (ai tempi di O-Game) non era il tuo mecha preferito?
    Condivido quello che dice Zeta sullo scudo, ma e' davvero un bel lavoro!

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Mi sono ridotto a pittare pupazzetti
    Branca branca branca Leon leon leon! Avanti verso Aurocastro
    Plurali, singolari, I'm the guy with the gun.
    Yamato
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 1241


    Modellista Operaio


    gabrieleleni1@virgilio.it
    WWW
    « Risposta #3 il: 20 Febbraio 2012, 20:53:51 »





    Azz... Me ne accorgo solo ora...
    Si, Daniele, alcuni filtri, specie sullo scudo, volevo che avesse una sua identita' rispetto al mecha ma probabilmente anziché enfatizzare l'usura ho cambiato lo stile di colorazione... doh!
    Ric: ai tempi lo era, ma a furia di vederlo montato a prender polvere mi ha stufato...
     Sorriso

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    « Ultima modifica: 20 Febbraio 2012, 20:55:36 da Yamato » Loggato
    biro
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 2562



    « Risposta #4 il: 21 Febbraio 2012, 09:45:36 »





    vado un pò controcorrette "e te pareva"  Ghigno
    non è un commento sulla realizzazione di altissimo livello, al dilà di quello che possono sembrare pecche di realizzazione come sullo scudo.
    quello che non mi convice è lo stile di colorazione, di provenienza dai modelli wargames che ha ormai preso piede in vari settori.
    Non è che non mi piaccia come stile ma lo ritengo più adatto ad un mezzo con superfici piatte, ad esempio per il mezzo da sbarco dei marins spaziali di alien era perfetto, e avevi fatto un ottimo lavoro, su questo genere di mezzi invece mi sembra che l'effetto reso è caotico, non si percepiscono più i volumi in ombra, come ad esempio le spalle  insomma ho dei dubbi sull'effettiva resa tra  ombra ed effetto preshading delle pannellature come se  interferissero tra loro, andando inoltre a vanificare tutti i filtri di usura, che praticamente diventano illeggibili altro dubbio ma questo lo devo ancora valutare bene e capirne gli effetti reali è sulla resa della scala che è troppo piccola per sopportare in modo adeguato questo tipo di ombreggiatura che ad occhio secondo me dovrebbe essere meno incisiva.
    Immagino che per te è stata una liberazione finire un altro modello, ma mi piacerebbe anche conoscere un tuo parere visto che sei anche più pratico di questo stile di colorazione.

    ciao biro
     

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Yamato
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 1241


    Modellista Operaio


    gabrieleleni1@virgilio.it
    WWW
    « Risposta #5 il: 21 Febbraio 2012, 11:02:37 »





    Biro il preshading non lo uso ormai da parecchio tempo, non perché non mi piaccia ma proprio per cambiare e per cercare di fare qualcosa di diverso dagli n mecha nelle mie vetrine...
    La grossa demarcazione sui pannelli e' ottenuta con gli oli, un po' come facevo per i mezzi di dust in passato.
    Praticamente ho passato il bianco sul modello, con una predominanza fredda; poi con terre e azzurri ho lavorato leggermente sui pannelli per poi rivelare con un bianco piu' chiaro.
    In seguito oli, tanti e piuttosto pesantemente Come dici tu e' caotico, ma e' voluto dal vivo sembra molto piu' dettagliato di come lo e' in effetti, non mi riferisco solo ai dettagli fisici ma anche nella colorazione... Una colorazione che mi ha permesso di farlo in tre sere mentre pitturavo la donnina.
    Se guardi gli ultimi modelli che ho fatto, dallo scozzese in poi sono tutti diversi nello stile, il busto tutto a olio poi solo acrilico (balestriere), velature su un mezzo mimetico( tumbler), pigmenti e olio per il wiesel e la macchina ( che ha colori accentuati per via delle foto)
    Per quanto riguarda la lettura dei volumi, credo che questo stile di lettura sia più indirizzato sui figurini di piccola scala, su modelli dai 15 cm in su le ombre le da la luce, il resto lo enfatizziamo noi... Se no che divertimento c'è Sorriso
    Mi piace cambiare, non credo faro' più gundam con uno stile classico, non perche' non mi piacciano, ma perche' non mi diverto a realizzarli Sorriso

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    biro
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 2562



    « Risposta #6 il: 21 Febbraio 2012, 15:02:14 »





    Lo so scrivo male e forse mi esprimo peggio ma mi sembra che ultimamente vengo sempre frainteso ... mha  mea culpa!!!

    ci riprovo a anche a semplificare il biro pensiero
    non ho denigrato la tua scelta di sperimentare o usare tecniche o sistemi di colorazione che oltrettutto sono sempre ad alto livello nonostante siano sperimentazioni, ma non mi convice l'aver applicato questa particolare tecnica a questo soggetto, poi come sempre il modello dal vero rivela tutta una serie di sfumature non apprezzabili in foto che bilanciano il lavoro di colorazione, ed è per questo che ti avevo chiesto anche un parere su quello che avevo scritto. ad esempio, come hai messo in risalto le pannellature? hai passato i colori ad olio a pennello o ad aerografo e poi sei ripassato con il bianco sopra? e questo sistema non ha reso l'effetto troppo accentuato?

    ciao biro  Sorriso

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Yamato
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 1241


    Modellista Operaio


    gabrieleleni1@virgilio.it
    WWW
    « Risposta #7 il: 21 Febbraio 2012, 15:58:49 »





    Biro non sono assolutamente contrariato, anzi lo trovo uno spunto di riflessione appropriato Ghigno
    Come ti ho detto i colori principali sono stati dati ad aerografo con acrilici
    Bianco- terre e azzurro- bianco crema- bianco puro...
    Diciamo che la colorazione rispecchiava la finitura della donnina, solo bianca e un po' troppo monotona
    Quindi oli, un paio di terre passate su alcuni bordi, dati puri e tirati con pennello piatto
    Nel caso delle spalle ho dato a lavoro finito una mano leggera di azzurro trasparente ad aedo penna.
    Poi opaco.
    Il risultato e' più marcato rispetto ad altri modelli ma lo trovo più curato, specie su modelli con troppo bianco come colore predominante Sorriso
    E tranquillo i tuoi interventi sono sempre ben accetti, e' che scrivendo con il cellulare e' facile perdersi Sorriso

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    biro
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 2562



    « Risposta #8 il: 21 Febbraio 2012, 19:52:12 »





    Si però...... schereeeerzooo  Ghigno Ghigno Ghigno Ghigno

    ora ho capito il procedimento e il perché i bordi sono più accentuati, avendo tirato il colore ad olio a pennello hai sicuramente avuto anche un maggior controllo della sfumatura.  ok ok
    grazie per i chiarimenti e continua a sperimentare anche se poi ti tartasserò un pochino laugh laugh laugh
    grazie anche per la pazienza  Sorriso

    ciao biro

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Yamato
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 1241


    Modellista Operaio


    gabrieleleni1@virgilio.it
    WWW
    « Risposta #9 il: 21 Febbraio 2012, 20:07:33 »





    Ma figurati, chiedi pure quando vuoi  Sorriso

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Gundam-Maker
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 53



    « Risposta #10 il: 11 Marzo 2012, 19:01:38 »





    Veramente bello,

    Pensa che l'HG 1/100 è stato uno dei miei primi Kit (quando ho ripreso dopo che mi ero arreso)

    I giochi di luce ed ombre mi piacciono, sò per esperienza personale che le foto non trasmettono mai quello che si vede dal vivo!!

    Immaginando che tu ti sia impegnato al tuo meglio e che è il risultato che tu volevi, ti rinnovo i miei complimenti!!

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Chi fà una domanda resta ignorante per 5 minuti,
    chi non la fà lo resta per sempre.
    Guntruck
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 250



    « Risposta #11 il: 14 Marzo 2012, 21:43:34 »





    Questo modo di dipingere i mecha, può anche non piacere...a me piace  ok spero di poterlo vedere dal vivo.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    pgiova
    Assembla Snap-Kits
    **
    Offline Offline

    Posts: 17


    Bimbi si nasce ...... cattivi si diventa !


    « Risposta #12 il: 19 Marzo 2012, 01:04:08 »





    Bella colorazione che dà molta profondità al modello ...... forse un pò troppa ?  oops!

    Comunque mi piace un sacco lostesso , un bellissimo lavoro !!  applause

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    carturello
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 281



    « Risposta #13 il: 22 Aprile 2012, 18:48:15 »





    Eilà, piace anche a me, ho un dubbio però... di solito non è il centro del pannello più scuro e i bordi più chiari? Forse anche quello tende a creare "confusione" in chi guarda la foto. La profondità comunque è estremizzata e a me piace parecchio, poi io sono un cultore dei colori ad olio, li userei dappertutto..(ah no, già lo faccio, mi manca di condirci l'insalata)

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Yamato
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 1241


    Modellista Operaio


    gabrieleleni1@virgilio.it
    WWW
    « Risposta #14 il: 22 Aprile 2012, 19:13:50 »





    Dipende dal contesto, solitamente il centro del pannello dovrebbe essere più chiaro, pero' a me piace interpretare il modello, in questo caso con colori piuttosto contrastati. Da li l'accentuare lo stacco dei colori, ne ho fatti diversi e con stili e tecniche differenti, ma così lo trovo molto più divertente Sorriso
    Grazie ancora  Sorriso
    Gabriele

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Pagine: [1]   Vai Su
    Stampa
     
    Salta a: