• Ita
  • ENG
  • Home
  • Chi siamo
  • Forum
  • Gallery
  • NKGC Contest
  • Login
  • Registrati

  • NKGC è su FACEBOOK
    Stai visualizzando il vecchio portale che non è più attivo.
    ----------
    NKGC si trova su FACEBOOK
    a questi link:
    ----------
    Gruppo NKGC su Facebook

    Pagina NKGC su Facebook
    Pagine: 1 2 3 [4] 5   Vai Giù
    Stampa
    Autore Topic: [Tutorial] Maginge - Aspiratore vapori e odori  (Letto 22939 volte)
    john bubuz
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 63



    « Risposta #45 il: 21 Marzo 2011, 13:17:43 »





    Aggiungo un carico da "100":

    è meglio un tubo internamente zigrinato o tendente al liscio? Presumo liscio, giusto?

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    mark_x
    Collezionatore di Kits
    *****
    Offline Offline

    Posts: 878



    « Risposta #46 il: 21 Marzo 2011, 13:30:29 »





    Ok ok daniele è quello che immaginavo io, la tua soluzione (vedi tua foto) l ho usata a casa mia (questa è la casetta della mia fidanzata) che posso smontare quando ho finito  sospettoso, hai confermato il mio dubbio, e se pur il tubo deve rimanere quello, anche cambiando la ventola il risultato è piu' o meno sempre quello, a meno di andare ad intervenire appunto con qualche cosa di piu' costoso, che nel mio caso non ne vale la pena  imbarazzato

    Grazie per avermi chiarito le idee

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Zeta
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 5785



    « Risposta #47 il: 21 Marzo 2011, 13:50:00 »





    Aggiungo un carico da "100":

    è meglio un tubo internamente zigrinato o tendente al liscio? Presumo liscio, giusto?

    Ti confermo che "sarebbe" meglio un tubo liscio ma di questo diametro si trovano solo rigidi, per cui il "corrugato" è inevitabile.

    Comunque, il dubbio di Davide è legittimo ma non è che l'uso di un tubo più lungo riduca l'aspirazione in quanto essa dipende direttamene dalla portata della ventola. Ciò che diminuisce è la velocità con la quale l'aria esce dall'altra estremità e se la velocità diminuisce troppo le particelle di vernice tendono a depositarsi. Quindi, alla fine, l'aspirazione iniziale non viene influenzata eccessivamente da un tubo più lungo ma può succedere che a causa dell'abbassarsi della velocità la nebulizzazione non fuoriesca completamente e una parte di essa possa depositarsi all'interno del tubo stesso.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    mark_x
    Collezionatore di Kits
    *****
    Offline Offline

    Posts: 878



    « Risposta #48 il: 21 Marzo 2011, 14:08:59 »





    thanks a lot  Ghigno Ghigno
      ok

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    biro
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 3266



    « Risposta #49 il: 21 Marzo 2011, 14:59:10 »





    più o meno confermo quanto detto da Daniele per tutte e due le domande sarebbe meglio tubo liscio ma no c'è flessibile a meno che non lo trovi in nylon  Ghigno
    per l'aspirazione anche io ho avuto la stessa impressione che aspiri poco ma in realtà aspira e comunque se il tubo è lungo maggiori sono le perdite di carico del fluido che lo attraversa e perde velocità alla fine del percorso quindi ti dovresti ritrovare fra 150 anni con il tubo incrostato di vernice penso che si può fare, il problema che ho notato è che comunque gli elementi aromatici di solventi e altri prodotto rimangono avendo a quanto pare un altro livello di diffusione delle particelle nell'aria che gli aspiratori non riescono a risucchiare.

    ciao biro

    ps ho riletto quello che ho scritto, la prosssima volta vado da Piero Angela  laugh laugh

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    camaleao
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 32


    Tz tz..Pokoto Pokoto er caxxo!!


    « Risposta #50 il: 11 Maggio 2011, 01:37:31 »





    ;Dfigata, ho visto i vs. capolavori e sto costruendo anche io la mia, a breve posto le foto del risultato!

    domanda: per il filtro basta la lana per le cappe cucina o serve qualcosa di piu specifico?

    e lo devo mettere davanti o dietro la ventola?

    o meglio ancora attaccarci direttamente un tubo che arriva fuori dalla finestra? sospettoso

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Fortesque
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 270



    WWW
    « Risposta #51 il: 09 Ottobre 2012, 09:58:46 »





    ho costruito la mia cappetta molto economica Biro style per intenderci con materiali di recupero. adesso devo mettere il tubo fuori dalla finestra. ma con la finestra aperta/socchiusa mi è capitato di sentire rientrare i vapori per via delle correnti d'aria. sono indeciso se bucare il vetro, (vetri doppi sigh!) oppure realizzare una sorta di serbatoio contenitivo tipo trappola per vapori. voi che dite? quancuno di voi ha già bucato il vetro della finestra?
     

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Conosci il tuo nemico!

    La gloria rende gli eroi immortali...

    http://jappomodels.jimdo.com/

    Pggasta
    Responsabile Canale Youtube
    Autocostruttore
    ******
    Offline Offline

    Posts: 3775


    Mr. Dendrobium


    WWW
    « Risposta #52 il: 09 Ottobre 2012, 10:03:46 »





    Io ho fatto fare il vetro bucato direttamente con le finestre.
    D'inverno è la manna dal cielo...

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    - Piergiorgio -

    www.pggasta.com

    "...We are living, living in the nineties
    We still fight, fight in the nineties..."

    Zeta
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 5785



    « Risposta #53 il: 09 Ottobre 2012, 12:41:54 »





    Occhio a bucare il vetrocamera (doppi vetri) sia perchè ci vuole attenzione per fare due fori centrati e rompere il vetro non potendo accedere al lato interno (eventualmente chiedi a un vetraio), sia perchè la camera d'aria è sigillata e se la apri possono verificarsi fenomeni di condensa all'interno. Eventualmente, se il telaio del serramento lo consente, sarebbe meglio sostituire il doppio vetro con uno singolo già forato.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Fortesque
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 270



    WWW
    « Risposta #54 il: 09 Ottobre 2012, 13:17:28 »





    umh sta cosa della camera d'aria non la sapevo, pensavo fosse più semplice. mi sa che dovrò portare la finestra dal vetraio che ha gli strumenti adatti per farlo. inserire un solo vetro forato nel telaio non mi pare fattibile. nonono

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Conosci il tuo nemico!

    La gloria rende gli eroi immortali...

    http://jappomodels.jimdo.com/

    Fortesque
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 270



    WWW
    « Risposta #55 il: 09 Ottobre 2012, 16:46:27 »





    sono passato dal vetraio, mi ha confermato che i vetrocamera non si possono bucare... deve sostituire il vetro della finestra con un altro vetro-camera già bucato = rifare la finestra.  KO
    Mi ha sconsigliato vivamente di bucare il vetro da solo = rottura assicurata.  bwhuaaa
    Pertanto mi ha consigliato di procedere così: smontare il mio vetrocamera e metterlo da parte, prendere del plexyglass, bucarlo e metterlo al posto del vetro originale, con del silicone sigillare nuovamente la finestra. Ovviamente non ha la resa termica del vetro doppio, ma per uno stanzino va più che bene. Prendendo del plexy da 4/5 mm non dovrei temere vento e grandine. Inoltre se dovessi cambiare stanza per la pittura o addirittura casa, potrei rimontare il mio vetro-camera per avere la finestra come prima. A sto punto mi pare l'idea più fattibile anche economicamente.

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Conosci il tuo nemico!

    La gloria rende gli eroi immortali...

    http://jappomodels.jimdo.com/

    Zeta
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 5785



    « Risposta #56 il: 09 Ottobre 2012, 17:58:39 »





    Purtroppo è così. Ma invece del plexiglass non riesce a farti lui un foro su una lastra di vetro?

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato
    Fortesque
    Modellista in erba
    ***
    Offline Offline

    Posts: 270



    WWW
    « Risposta #57 il: 09 Ottobre 2012, 23:09:27 »





    si si volendo una lastra di vetro lui la buca, devo portargli le misure della finestra, mentre il sistema del plexy é interamente casalingo.
    Più che altro volevo vedere nel dimenticatoio se ho delle lastre di plexy avanzate, a questo punto diventerebbe super economico visto che è materiale di recupero... Occhiolino

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Conosci il tuo nemico!

    La gloria rende gli eroi immortali...

    http://jappomodels.jimdo.com/

    Alb
    Maker
    Amministratore
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 3220



    WWW
    « Risposta #58 il: 04 Dicembre 2012, 23:19:30 »





    Io mi sono trovato molto bene con le ventole per aerare i locali.
    http://img843.imageshack.us/img843/9739/28486162.jpg
    [Tutorial] Maginge - Aspiratore vapori e odori



     Un paio di curiosità Zetino: non hai un tubo di scarico per il tuo aspiratore ?
     Inoltre è così poco profondo o in questa foto ancora non hai finito di montarlo ?
     Infine com'è il potere aspirante ?  L'overspray viene aspirato al 100% o comunque una parte va in giro per la stanza ?

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    Loggato

    Ciao,
    Alberto
    Zeta
    Moderatore globale
    Autocostruttore
    *****
    Offline Offline

    Posts: 5785



    « Risposta #59 il: 04 Dicembre 2012, 23:42:37 »





    Dunque ...
    In quella foto manca il tubo di aspirazione che esce dall'aspiratore centrifugo. Ho preso un tubo flessibile diam.100 mm (credo siano quelli per le stufe) e lo ho fatto uscire da uno degli sfiati nel muro (le case di oggi ne sono piene  oops! )
    https://dl.dropbox.com/u/3954993/DSC_1559_ridimensionare_resize.JPG
    [Tutorial] Maginge - Aspiratore vapori e odori
    https://dl.dropbox.com/u/3954993/DSC_1555_resize.JPG
    [Tutorial] Maginge - Aspiratore vapori e odori

    Per quanto riguarda la scarsa profondità, Il pannello con l'aspiratore scorre avanti e indietro permettendomi di avere sempre la presa d'aspirazione il più possibile vicino a dove coloro, così riduco l'overspray.
    Infine, se posso dare un "coniglio", è cento volte meglio l'aspiratore centrifugo che la cappa d'aspirazione,uso quasi solo quello. Ho fatto una prova mettendoci davanti una candela e praticamente si mangia il fumo, la cappa non è così efficiente.
    Se ti interessa il modello è un 165 mc/h -53dB

    condividi il topic su Del.icio.uscondividi il topic su Diggcondividi il topic su Facebookcondividi il topic su StumbleUponcondividi il topic su Twitter
    « Ultima modifica: 04 Dicembre 2012, 23:47:32 da Zeta » Loggato
    Pagine: 1 2 3 [4] 5   Vai Su
    Stampa
     
    Salta a: